Trasporto scolastico – Altri bambini, inizialmente esclusi, salgono sui pullman

0
65

La scuola è cominciata da un pezzo, ma per alcuni bambini la problematica che ha monopolizzato l’attenzione del quartiere per tutta l’estate sembrava tutt’altro che risolta.

Così abbiamo continuato a seguirla e ad interessare tutti gli uffici competenti per verificare la disponibilità di posti sugli autobus, credendo fortemente che lasciare “a piedi” 8 o 9 bambini fosse davvero una cattiveria!
Dobbiamo dire che la perseveranza dei genitori, unita al prezioso supporto del Consigliere Comunale On. Todini, ha contribuito in maniera determinante a stimolare la sensibilità dell’Ufficio Trasporti, al fine di trovare una soluzione adeguata per questi pochi bambini rimasti esclusi dal servizio.
Oggi, finalmente, abbiamo appreso la notizia che i genitori di 4 bambini – tra quelli inizialmente esclusi – sono stati chiamati per usufruire del servizio di trasporto scolastico.
Una notizia che ci riempie di gioia, viste le iniziali difficoltà incontrate sull’argomento, e che ci fa ben sperare anche per gli ultimi ragazzi esclusi, ai quali speriamo nei prossimi giorni vengano fornite notizie positive.

Lo ripetiamo da sempre: l’Unione fa la forza!!!
Ed il caso del trasporto scolatico ne è un valido esempio!
Il Comitato avrebbe poche chances senza il sostegno dei cittadini e i cittadini possono trovare nel Comitato un punto di riferimento per pungolare la pubblica amministrazione ad un’azione più vicina alle esigenze della gente comune.
Per questo vi invitiamo a passare presso la sede dell’A.S.S.C. Casal Monastero, per partecipare INSIEME E CONCRETAMENTE alla vita collettiva.
La sede del Comitato non è un club esclusivo, vieni a portare il tuo contributo di notizie, nozioni, consigli e proteste.
Contribuirai anche tu alla crescita del TUO quartiere.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00