Incontro con Roma Servizi Mobilità

0
243

Nella giornata 17/02/2021 alle ore 10.00 si è svolto incontro tra C.d.Q. Casal Monastero e alcuni importanti referenti in materia di mobilità sostenibile del Comune di Roma.
Abbiamo accolto infatti il Consulente dell’Assessorato alla Città in movimento del Comune di Roma, i membri di Roma Servizi per la Mobilità.

Gli argomenti trattati sono stati i seguenti:

  1. Percorso ciclopedonale Casal Monastero-Torraccia:
    Il percorso previsto all’interno del PUMS impatta con le problematiche legate alle edificazioni in progetto nella zona incolta tra Via di Sant’Alessandro e Torraccia (Casal Monastero 2), dove si sta procedendo ad una analisi di verifiche con i costruttori per la realizzazione della stessa con opere a scomputo. Le azioni da intraprendere devono considerare questo aspetto e dunque procedono con la conferma di un percorso ciclopedonale all’interno del nostro quartiere fino all’ingresso dell’attuale sentiero su Via di Sant’Alessandro (il Miglio d’erba) e con il percorso ciclopedonale dal quartiere di Torraccia verso Rebibbia.
    Nel frattempo si sta valutando comunque una pista ciclopedonale transitoria per raggiungere dal centro del nostro quartiere in sicurezza il sentiero stesso, la stessa non è detto che possano successivamente con piccoli interventi diventare definitive. Il progetto di quest’ultima partirà entro il mese di marzo.
  2. Area 30:
    Il progetto definitivo andrà in gara presumibilmente nel mese di marzo prossimo, con realizzazione auspicata in circa sei mesi. In proposito siamo venuti a conoscenza di un progetto sperimentale su cui si sta lavorando che prevede un ampliamento fisico e concettuale della Zona 30 inserendo variazioni della circolazione del quartiere, piste ciclabili ad uso interno e zone d’incontro attraverso interventi non strutturali e sperimentali che saranno anche valutati dalla cittadinanza. Abbiamo chiesto di tenere informata la cittadinanza su questo progetto che dovrebbe accompagnare o seguire la Zona 30 sopra descritta.
  3. Mobilità del quartiere:
    Abbiamo aperto un dialogo circa la possibilità di introdurre navette elettriche (e dunque le necessarie colonnine di ricarica) al servizio del Quartiere, delle Aziende limitrofe (Leonardo) e dell’Università Unicamillus, fino alla Tiburtina. Ricordiamo che nel quartiere vi sono notevoli dipendenti e studenti delle due realtà oltre che permettere alla cittadinanza di raggiungere velocemente la tiburtina e dare un’alternativa ai pendolari stessi nelle varie direttrici.

Abbiamo infine consegnato una presentazione del Progetto ECO360 Casal Monastero ai nostri interlocutori, che si sono mostrati interessati come parte competente ed attenta al modello di sviluppo sostenibile che abbiamo in mente per il nostro quartiere.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00
Articolo precedenteChiusura Sede
Articolo successivoSegnalazione forti odori