Roberta Tedeschini

“Insieme”

Il nostro primo incontro non è stato un colpo di fulmine
pero’ mi sei piaciuto perché eri un po’ come me,
giovane con tanti progetti e ben poche realtà.

Avevi da offrirmi lo stretto necessario,
niente lussi né comodità,
del resto che cosa ti aspetti da uno di periferia!

Con il tempo, guardando oltre ho imparato ad apprezzare i tuoi progressi
a godere delle piccole cose che mi regali,
un sorriso, una festa, un incontro, un tramonto.

E’ passato qualche anno da allora,
insieme siamo cresciuti per questo voglio continuare a camminare con te,
possiamo ancora fare molto…….entrambi!