Maria Mucci

“Le caprette”

C’era una volta nel bellissimo casale di Casal Monastero circondato da papaveri e fiordalisi, una famiglia di caprette; erano felici perché avevano tanta erba da brucare.
Un bambino di nome David le accudiva e le portava in un campo dove c’era un’erbetta così squisita che le caprette ne erano ghiotte.
Un giorno sentirono dei rumori: non capivano cosa fossero; erano le ruspe che devastarono la campagna intorno al casale e cominciarono a costruire.
In poco tempo a Casal Monastero sorsero strade e palazzi, vennero ad abitarci tanti bambini, ma non videro mai le caprette perché’ le ruspe le avevano mandate via.