Riccardo Monteforte

“(senza titolo)”

Un bambino correva per la strada, l’autobus stava arrivando alla fermata.
Corri corri l’autobus però era già ripartito lasciando il bambino a piedi.
Continuò a correre a più non posso raggiungendo il bar.
L’autobus correva e non poté raggiungerlo, aspettò e aspettò, per un’ora e mezza,
ma poi arrivò il 308 che lo portò dritto dritto superando Casal Monastero e arrivando dritto dritto al parco.
Si fermò a giocare per ore poi il 308 ripassò e il bambino tutto contento con il suo zainetto
e il suo adorato libretto da collezione se ne tornò a casa.