Notizie dal Presidente della V Circoscrizione

0
58

Piccole e grandi opere a Casal Monastero – Data Pubblicazione 21-Ott-2005 – Dal sito web L’Occhio Web News

Un quartiere nuovo, nato nel 1993, in attesa di servizi sta ottenendo interventi che contribuiranno a dare un nuovo volto al quartiere. Innanzitutto, il nodo della viabilità verrà sciolto con il prolungamento della metro B che da Rebibbia arriverà fino a Casal Monastero e comporterà la creazione di una stazione con parcheggi e centri commerciali. 
Poi, il prolungamento della linea Atac 308 che fin’ora non e’ stato realizzato perché implicava l’apertura dell’incrocio di via Dante da Maiano con via Belmonte in Sabina, ora sarà possibile con l’accensione del semaforo. 
E’ stato, inoltre, assegnato al Municipio un nuovo edificio di 3 sezioni di scuola comunale dell’infanzia in via Poppea Sabina. 
Il finanziamento per la realizzazione della scuola, ad opera del XII dipartimento, ammonta a circa 1.100.000,00 euro, 
Dal 15 settembre al 31 ottobre sono state aperte le iscrizioni per l’ammissione alla scuola per 75 posti con frequenza oraria 8/17 per coloro che, residenti nel Comune di Roma, sono domiciliati o svolgono attività lavorativa nell’ambito del V Municipio. L’apertura della scuola e’ prevista per meta’ novembre. Ma non sarà l’unica, altre ancora se ne stanno realizzando per determinare una vera trasformazione di questo quartiere, che vedrà sorgere una delle tre più belle scuole di Roma, promosse dal concorso internazionale di architettura, bandito dal Comune di Roma per la realizzazione di tre nuovi complessi scolastici nella periferia. La scuola che si realizzerà tra via Poppea Sabina e via Sant’Alessandro sarà una scuola media con nove aule più tre aule speciali, da realizzare per un costo complessivo di 4 milioni 220 mila euro. Qui è stato particolarmente decisivo il rapporto tra il contesto e il nuovo edificio, concepito in tre complessi funzionali, il primo con servizi da aprire al quartiere che vengono collocati su una piazza, il secondo formato dalle attività di servizio, il terzo destinato agli spazi didattici; le strutture sono collegate da un percorso che scende dalla piazza. Inoltre, grazie all’importante decisione condivisa con la provincia di Roma, a Casal Monastero si realizzerà, il primo Liceo Classico del Quinto Municipio. 
E ancora interventi di minore impatto ma essenziali per una qualificazione a 360° del quartiere: il rifacimento della segnaletica, la razionalizzazione della viabilità con alcuni sensi unici da istituire, la ridefinizione dei marciapiedi e la segnaletica di indicazione dei quartieri di Casal Monastero, Torraccia e San Basilio; materia già discussa con l’ Assessore municipale competente e in attesa di un ulteriore revisione per mettere a punto il programma completo. 
Piccoli e grandi opere si stanno, dunque, attuando a Casal Monastero, in un forte quadro di trasformazione urbanistica e ambientale, che in breve tempo farà decollare questo nuovo quartiere della periferia romana. 

Media voto: 3.00 su 5.00