Insieme è la scelta migliore: riparte il bilancio partecipato nel V Municipio

0
53

Roma – Municipio V
Vice Presidenza e Assessorato alle politiche del lavoro, della formazione professionale, dell’educazione degli adulti, della memoria, della cooperazione decentrata, dei beni comuni, della partecipazione democratica e della valorizzazione delle culture giovanili

Comunicato Stampa

INSIEME E’ LA SCELTA MIGLIORE: RIPARTE IL BILANCIO PARTECIPATO NEL V MUNICIPIO

L’ambiente e lo sviluppo sostenibile sono al centro della consultazione dei cittadini promossa dal Municipio V per la formazione delle relative voci di bilancio di propria competenza. La comunità locale è invitata ad esprimersi, infatti, sulle priorità d’intervento in merito al verde pubblico locale, alle piste ciclo-pedonali, alla raccolta differenziata dei rifiuti. Significativo il titolo dato all’iniziativa di partecipazione: “Un Bilancio al Verde”, anche perché le risorse disponibili sono purtroppo scarse. “ Nonostante ciò – afferma il Presidente del V Municipio Ivano Caradonna – vogliamo permettere ai cittadini di partecipare attivamente allo sviluppo e alla elaborazione della politica municipale. Per questo – aggiunge Caradonna – nonostante i vincoli di bilancio ai quali siamo tenuti per legge, ascolteremo e accoglieremo, ove possibile e compatibilmente alle risorse esigue delle quali disponiamo, le istanze e le proposte avanzate da chi vive tutti i giorni nel territorio municipale ”.

Riguardo l’iniziativa, secondo Antonio Medici, Vice Presidente e Assessore alla Partecipazione democratica del Municipio V, “ non sono poche le difficoltà da superare per dare reale efficacia alla partecipazione dei cittadini al governo locale, prima fra tutte il fatto che i Municipi non hanno autonomia di bilancio e dispongono di risorse limitate. Ci auguriamo per questo – continua Medici – che la Giunta Alemanno non ripeta lo stesso errore dello scorso anno, approvando il Bilancio senza consultare preventivamente i Municipi. Nonostante ciò, è nostra ferma intenzione dare continuità al coinvolgimento delle comunità territoriali nelle scelte amministrative come fondamento per una democrazia piena ed efficace. Sono convinto che la partecipazione, nelle sue diverse forme, può contribuire a ridare fiducia nelle istituzioni e a costruire politiche pubbliche che tengano conto dei bisogni e delle aspirazioni dei cittadini”.

La partecipazione è aperta a tutti coloro che risiedono, lavorano o studiano nel territorio municipale. Chi è interessato può fare le proprie proposte nei tavoli di consultazione (previsti, dalle 17 alle 20, il 12 novembre, presso Centro di Cultura Ecologica, in via F. Corni s.n.c.; il 19 novembre presso il IV CTP “Di Liegro”, in via C. Facchinetti, 42; il 21 novembre, presso l’Associazione Torraccia, in via A. Sandulli, 100), o visitare il sito internet www.prendiparte.org, dove è possibile scaricare tutto il materiale informativo e il questionario utile ad esprimere le proprie preferenze. Nel corso degli incontri, cui interverranno Ivano Caradonna (Presidente del Municipio V), Antonio Medici (Assessore alla partecipazione), Micaela Campana (Assessore all’ambiente), si illustrerà anche il percorso di Agenda 21 locale che il Municipio intende avviare, raccogliendo le adesione al relativo Forum, che costituirà lo strumento di analisi e condivisione delle politiche pubbliche locali per uno sviluppo sostenibile e durevole.

L’iniziativa si concluderà il 26 novembre, presso Centro di Cultura Ecologica, con la restituzione ai cittadini delle proposte emerse e l’avvio dei lavori del Forum dell’Agenda 21 municipale.

179 - VolantinoMunV
Media voto: 3.00 su 5.00