Trasporto scolastico – Per risolvere la questione l’input deve partire dal nostro Municipio

0
64

Nell’incontro avuto con la Presidenza del Municipio V, il 22 u.s., abbiamo constatato che non sarà assolutamente facile ottenere il mantenimento del servizio di trasporto scolastico per le prossime annualità.

Infatti, gli uffici della UOSECS Municipale, dovendosi attenere scrupolosamente alla normativa vigente (D.M. 1975) hanno dovuto escludere alcune zone disagiate dalla fruizione del servizio, come specificato nell’avviso per i genitori divulgato tramite il sito web del Municipio V.

Tra queste zone c’è anche Casal Monastero, che però, ai sensi di una successiva normativa, la L.R. 29/92, risulterebbe ampiamente compresa nei requisiti previsti dalla Legge Regionale.

Infatti, negli anni scorsi, il Consiglio Municipale aveva adottato una propria Risoluzione (n.6/2010) riconoscendo la nostra zona, ed altre, come “disagiate” o “carenti” dei servizi minimi per garantire l’efficace fruizione della scuola dell’obbligo, requisito indispensabile (ancorchè evidente) per richiedere il mantenimento del servizio di trasporto dei bambini.

Pertanto, al fine di sollecitare un intervento definitivo della questione, abbiamo inoltrato una nota, sia alla Presidenza del Municipio V che ai Consiglieri Municipali (allegato a fondo pagina), inviandola per conoscenza anche al Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici ed alla UOSECS.

Staremo a vedere e, ovviamente, vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

303 - Caradonna_rich_risoluz_ Trasp_Scol
304 - Risoluzione_V_Mun
Media voto: 3.00 su 5.00