Home / ADSL / L’ADSL ultraveloce in fibra arriva nei quartieri intorno a noi. – Il CdQ non resta a guardare, anzi!

L’ADSL ultraveloce in fibra arriva nei quartieri intorno a noi. – Il CdQ non resta a guardare, anzi!

Abbiamo appreso che, in questi giorni nelle zone limitrofe al nostro quartiere, la Telecom sta realizzando la rete denominata FTTH (Fiber To The Home – Fibra fino a casa), questa infrastruttura servirà a migliorare il servizio agli utenti permettendo di raggiungere una velocità di trasmissione dei dati notevolmente superiore rispetto agli attuali cavi in rame, arrivando fino ad offrire oltre 300Mb in download.
Appena appresa questa notizia, noi del CdQ ci siamo subito attivati, chiedendo informazioni presso gli uffici della Telecom per capire se questo tipo di intervento avrebbe interessato anche la nostra zona.
Purtroppo abbiamo appreso che la pianificazione dell’azienda non prevedeva modifiche ai nostri apparati nell’immediato ma forse soltanto nella futura programmazione del triennio 2018/2020, quindi, anche questa volta avremmo dovuto attendere per anni…..
E così abbiamo deciso che non potevamo stare zitti ma dovevamo far sentire la nostra voce, così abbiamo scritto una lettera (che potete vedere in allegato) chiedendo all’azienda di adottare i dovuti accorgimenti tecnici affinche anche la nostra zona abbandoni il Digital Divide e riesca a stare al passo con i tempi.
Ebbene, la nostra lettera ha avuto un effetto immediato e siamo stati contattati da alcuni responsabili della Telecom i quali ci hanno informati del fatto che entro un mese circa daranno corso alla progettazione e verranno qui da noi a presentarcela, ma, soprattutto……………….rullo di tamburi……………….. entro luglio potrebbe essere possibile la trasformazione della rete di tutto il nostro quartiere con il sistema denominato FTTC (Fiber To The Cabinet – Fibra fino all’armadio) consentendoci di ottenere una velocità di trasmissione dati fino ad oltre 100 Mb!!!
Ovviamente tutta la rete sarà cablata in fibra, tranne l’ultimo tratto che va dagli armadietti che vedete in strada sino alle nostre abitazioni, che resterà in rame, ma che potrà comunque essere ulteriormente “implementato” con investimenti successivi.
Inoltre, questa importante modifica, aprirà l’accesso anche agli altri operatori che sinora non hanno potuto rendersi competitivi.
Un altro successo del CdQ, sempre al fianco dei cittadini.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo dei Sempre Attivi

Media voto: 4.50 su 5.00

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares