“Tavolo di lavoro”

0
142

Al Presidente del Municipio Roma V
Ivano CARADONNA
Fax 06.4115023 
Fax 06.41218762 

OGGETTO: Progetto per un tavolo di lavoro coordinato e continuativo tra Municipio V e comitati di cittadini.

Gent.mo Presidente,
nell’incontro tenuto presso la sede del Municipio V, datato 6 maggio 2005, ed in molte altre occasioni pubbliche, abbiamo potuto apprezzare la fermezza con la quale esprimeva il suo consenso all’indirizzo dell’operato di quei nuclei di cittadini costituiti sotto forma di associazioni o comitati, in quanto ricoprono il ruolo di “termometro della collettività” convogliando le impressioni positive e negative denunciate dal territorio, per riversarle poi presso le istituzioni.
In quella occasione lei ci era parso sensibile alle problematiche da noi sollevate indicando nella realizzazione di specifici tavoli di lavoro il mezzo ideale per seguire costantemente l’andamento delle soluzioni prospettate e perseguite.
Dal canto nostro, abbiamo più volte tentato di instaurare, con una certa periodicità, un rapporto di collaborazione e partecipazione necessario per seguire i diversi temi proposti.
In alcuni casi siamo stati ricevuti dai diversi Assessori ed Uffici del Municipio, sempre in via informale, in altri casi siamo stati perfettamente ignorati.
Pertanto, alla luce di quanto sopra esposto ed in considerazione della sua più volte evidenziata volontà di ascoltare le problematiche dei comitati – “nelle sedi opportune” – la sollecitiamo ad indire un tavolo di lavoro al quale convocare anche la scrivente Associazione per seguire congiuntamente l’andamento delle questioni riguardanti non solo il quartiere di Casal Monastero nello specifico, ma più in generale le importanti tematiche che interessano questo settore del Municipio, da lei oggi guidato (vedi ad esempio la realizzazione del prolungamento della Metro B, di cui, costernati, non leggiamo menzione negli articoli usciti sui quotidiani di oggi).
Mi duole segnalarle, inoltre, che molte telefonate abbiamo inoltrato alla sua segreteria per richiedere un incontro nel quale rappresentare le necessità descritte in questa nota, ma sino ad oggi non siamo mai stati ricontattati per fissare un appuntamento, speriamo che questa sia la volta buona.
Fiduciosi nell’accoglimento di quanto richiesto, porgiamo distinti saluti.

Roma, 28.09.2005

Il Presidente
Alessandro Zaghini

Media voto: 3.00 su 5.00