A Casal Monastero riprendono i lavori

    0
    9

    Opere di Urbanizzazione primaria e secondaria.

    In seguito all’incontro avuto presso l’assessorato ai LL.PP. Lunedì 8 maggio con i referenti dell’Ufficio Piani di Zona possiamo dichiarare quali sono gli impegni formalmente assunti dai tecnici del Comune e dall’Assessorato ai LL.PP. (trascrivendo parti del verbale di riunione):

    a) in merito alla piazza n°10, posta davanti al Supermercato Eurospin, “i lavori riprenderanno entro i prossimi 10 giorni, previo contatto con la ditta appaltatrice”;

    b) “sarà posta il 9 maggio alla firma dell’Assessore D’Alessandro la proposta di deliberazione per l’approvazione in Giunta Comunale del progetto di sistemazione della piazza n°2” (fronte SNAI) che ricordiamo prevede la costruzione di un asilo nido, un centro polifunzionale e una piazza pedonale. L’impegno assunto dall’Assessorato è quello di seguire da subito tutto l’iter approvativo per “l’inoltro alla Giunta entro il 28/5/2006”;

    c) in relazione al lotto IACP/ATER (area in fondo a via Elisea Savelli) lo stesso ente “ha chiesto di spostare le cubature previste a Casal Monastero in un’altra zona di Roma, anche alla luce del fatto che la Soprintendenza ne aveva ridotto drasticamente le quantità per tutelare i rinvenimenti archeologici trovati sull’area. Le cubature previste saranno quindi soppresse all’interno del Piano di Zona con apposita Variante Urbanistica. Il Comitato di Quartiere ha chiesto che la stessa area (comparto C) venga destinata a Verde Pubblico Attrezzato, previa acquisizione del necessario nulla osta della Soprintendenza”.

    d) i fondi rimanenti dalla realizzazione delle opere sopra citate non risultano sufficienti per avviare l’interramento degli elettrodotti attraversanti il quartiere, quindi, il Comitato di Quartiere ha chiesto che vengano destinati alla sistemazione delle aree rimaste escluse dalle progettazioni sin qui realizzate. In merito agli elettrodotti, “abbiamo fatto presente che anche l’Assessore Bonelli, nei diversi incontri, anche pubblici, ha constatato la potenziale nocività degli stessi all’interno di un edificato così densamente abitato. L’Assessorato ai LL.PP. e l’Ufficio III U.O. dichiarano la propria disponibilità, insieme all’ACEA e all’Assessore Bonelli, per reperire i fondi necessari per l’interramento degli elettrodotti. L’Assessorato LL.PP. rende inoltre noto che provvederà a prendere personalmente contatti, insieme all’Ing. Andreangeli, per avere una risposta definitiva da parte del Dip. VII Ing. Solimene, redattore del progetto di prolungamento della metro B, in ordine all’impegno di spostamento/interramento degli elettrodotti”.

    Alla data odierna possiamo confermare che la “Proposta di Delibera per approvazione progetto di opere di urbanizzazione primarie e secondarie nel P. di Z. Casal Monastero” è stata effettivamente firmata dall’Assessore il 9 maggio e trasmessa ai competenti uffici per la successiva approvazione.

    Siamo fiduciosi sul fatto che gli impegni presi verranno onorati.

    A.S.S.C. Casal Monastero
    Il Direttivo

    Media voto: 3.00 su 5.00