ADSL, le novità arrivano da tre fonti!!!

0
91

Quello dell’ADSL è uno dei problemi più sentiti dagli abitanti di Casal Monastero, il perché non è da ricercare soltanto nella smania di “navigare” che legittimamente possono avere i cittadini di tutte le età, ma anche – e forse prioritariamente – perché questo “strumento di comunicazione” è diventato ormai indispensabile nelle attività ricreative, didattiche, culturali e commerciali.

Proprio per questo motivo, abbiamo continuato a sollecitare tutti gli Enti competenti in materia – Telecom in primis – arrivando persino a scrivere al Ministero delle Telecomunicazioni e ad interessare della questione anche la Segreteria del Sindaco di Roma.
Finalmente, sembra che qualcosa inizi a muoversi concretamente.

HOT-SPOT
Alcuni giorni fa, abbiamo ricevuto una telefonata dall’Ufficio Tecnico del Municipio V, che ha chiesto la nostra disponibilità ad organizzare un incontro al fine di cercare la migliore posizione possibile nel quartiere dove installare un’antenna per diffondere il segnale wi-fi tramite uno dei famosi “hot-spot”. (se non sai cos’è un hot spot, Leggi qui:http://www.comunicazioni.it/aree_interesse/internet/internet_wifi/)
Non ci sembrava vero! Abbiamo effettuato il sopralluogo e l’esito è stato positivo!
Proprio da noi, a Casal Monastero, sarà montata una di quelle antenne con cui la Provincia di Roma offre alcune ore di “navigazione giornaliera gratuita” ai cittadini, fornita nel raggio di circa 300 metri dal punto d’installazione, sull’esempio di quelle collocate in alcuni dei parchi più grandi della capitale.
Non solo, questa rappresenterà un’alternativa alle attuali (scarse) possibilità di connessione ADSL, tramite regolare contratto con l’ente gestore del servizio.
Abbiamo quindi, subito, avviato le ricerche del condominio adatto ad ospitare tale dispositivo, ottenendo in breve tempo l’ok all’installazione da parte dell’amministratore del palazzo prescelto.
Ora i tecnici della Unidata provvederanno al montaggio dell’antenna e ci forniranno i dettagli operativi in merito alla connessione ed agli orari in cui sarà fornito il servizio gratuito.
Ringraziamo la Provincia di Roma ed il Municipio V per aver preso in considerazione le nostre richieste.

CAMBIO GESTORE?
Un altro capitolo della vicenda ADSL lo stiamo affrontando con l’Ufficio Commerciale di un importante gestore telefonico (che per il momento non riveleremo).
Questi, ci hanno contattato nel mese di maggio, assicurandoci la disponibilità di linee ADSL in quantità, ottenibili solo a condizione che venga cambiato il numero telefonico del richiedente e, di conseguenza, anche l’operatore.
Noi, essendo particolarmente scettici su tale possibilità (memori di precedenti campagne pubblicitarie rivelatesi “fasulle”), abbiamo chiesto ed ottenuto la possibilità di effettuare “un contratto pilota” ovvero, una prova concreta dell’attivazione efficace ed efficiente del servizio proposto.
Abbiamo quindi trovato “la cavia” in un nostro gentilissimo amico residente nel quartiere, che prestandosi a tale prova, a giorni, ci svelerà se sarà possibile divulgare l’annuncio o se al contrario dovremo liquidare (a male parole) l’operatore che si è presentato.

E ORA…..LA TELECOM !!!
Infine, dulcis in fundo, abbiamo avuto conferma del fatto che finalmente la Telecom ha preso in considerazione i nostri recenti solleciti, attivando il proprio servizio tecnico per stimare i costi necessari per fornire l’ADSL a tutto il quartiere.
Due sono le possibilità che stanno valutando:
a) il rifacimento della rete attuale con aggiornamento degli “armadietti” dislocati in zona;
b) l’attivazione della nuova cabina esistente nei pressi della Centrale del Latte, con ri-stesura dei cavi in tutto l’abitato.
Ora, considerato che entrambe le soluzioni comportano una spesa sostenuta (nell’ordine di alcune centinaia di migliaia di euro), anche se l’una costa circa la metà dell’altra, aspettiamo che venga presa una decisione, augurandoci che le “solite – tristissime – questioni economiche” non complichino ulteriormente le cose, rendendo ancora una volta vano ogni tentativo di trovare soluzione al problema.
Speriamo quindi, di poter diramare presto un annuncio positivo al riguardo.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00