Resoconto Biciclando 2010

0
61

La quinta edizione di Biciclando (ex Bimbimbici), che si è svolta Sabato 5 Giugno a Casal Monastero (per la prima volta organizzata interamente dal Comitato di Quartiere) è stata entusiasmante come sempre ma, soprattutto, davvero sorprendente considerato il “record” di partecipanti ottenuto, esito ovviamente di grande soddisfazione per noi organizzatori, dopo il gravoso impegno profuso.

Un corteo festoso, composto da centinaia di persone, colorato dal verde delle pettorine e dal bianco/verde dei cappellini, si è snodato lungo le vie del quartiere guidato dal Presidente dell’A.S.S.C. Alessandro Zaghini, seguito da alcuni membri del Direttivo, dai preziosi volontari e con la consueta quanto indispensabile supervisione dei Vigili Urbani.

La partenza, è “scattata” (si fa per dire) verso le ore 10:15 ed ha visto la prima sosta come oramai è consuetudine, alla fattoria “Pratolungo” dove grandi e piccini hanno potuto osservare da vicino gli animali presenti, mucche e cavalli che, ribadiamo, speriamo di trovare ancora nelle prossime edizioni.

Proseguendo il giro in bici, lungo la strada sterrata che costeggia la fattoria, ci siamo poi introdotti nel “nuovo parco pubblico, adiacente all’asilo nido Casetta Gianni”. Molte persone, oltre ad averne apprezzato per la prima volta la preziosa presenza per il quartiere, al contrario ahimè… anche quest’anno… hanno apprezzato meno la ripida salita in brecciolino che conduce fuori dal parco stesso, salita che ha messo a dura prova i muscoli dei piccoli ciclisti e quella dei loro familiari. Per questo, subito dopo, sono stati distribuiti acqua e panini al cioccolato – gentilmente offerti dall’Akros Cafè – che hanno restituito loro le energie necessarie per proseguire il giro in direzione della penultima tappa, il parcheggio dei taxi.

Questa importante tappa risulta, dalla nostra esperienza, punto di sosta fondamentale prima dell’impegnativo attraversamento di V. S. Alessandro perché è qui che, grazie allo spazio disponibile, tutti i bambini si ricongiungono con i propri familiari e dove i vari collaboratori si organizzano per agevolare il sopra citato attraversamento, prima dell’arrivo finale.
Purtroppo, nel piazzale sopra citato, era prevista una esibizione di Hip-Hop ma, per una defezione dell’istruttrice della scuola di ballo, non si è potuto assistere alla dimostrazione ed i piccoli ballerini, venuti anche per questo, sono rimasti molto delusi, come tutti i presenti.

Siamo poi ripartiti percorrendo via Troilo il Grande, via Elisea Savelli e via Nomentum, fino a raggiungere il parco di via Castelnuovo di Farfa dove erano allestiti due gazebo, quello del Comitato e quello dell’Associazione Virtus Italia Onlus con la quale si è intrapreso un rapporto di reciproca collaborazione avente come unico scopo la solidarietà verso i meno fortunati.

Qui sono state distribuite in gran numero, bottigliette d’acqua fresca, per tutti i partecipanti.

Dopo una meritata bevuta il Presidente del Comitato – Alessandro Zaghini – con un breve saluto ha voluto ringraziare dapprima tutti i presenti, grandi e piccini che, nonostante il primo vero caldo della stagione e la fatica, sono arrivati fino in fondo, poi, a seguire, l’Associazione Virus, i Vigili Urbani del V Gruppo, l’Ufficio Giardini di zona, gli Sponsor e infine tutte quelle persone del Comitato e non, che con il loro prezioso apporto hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione BICICLANDO 2010.

Un pensiero in questa giornata di gioia e di festa va anche all’unica bambina che, anziché ridere e giocare come gli altri, era piangente su un muretto adiacente il parco “di sabbia” perché caduta dalla propria bicicletta, a lei ed ai suoi familiari, va il saluto di tutto il Direttivo con la promessa di cercare di migliorare ancora affinchè anche quell’unico, spiacevole, episodio non accada più.

Inoltre, non possiamo non ringraziare gli Sponsor della manifestazione:

Infine, ribadiamo, che lo scopo dell’iniziativa è quello di promuovere l’uso della bicicletta quale mezzo ecologico, educativo e sportivo.
Tuttavia, non si debbono trascurare i pericoli derivanti dalla viabilità, particolarmente sentiti nel nostro quartiere, che ancora attende alcune opere fondamentali in tal senso, quali:

  • la pista ciclo-pedonale di collegamento con Torraccia;
  • la pista ciclo-pedonale di collegamento con Settecamini;
  • il semaforo a chiamata pedonale su via di S. Alessandro;
  • la messa in sicurezza del tratto di strada che dal nostro quartiere porta su via Tiburtina ancora privo di marciapiedi ed illuminazione.

E anche se le autorità patrocinanti, benché invitate all’evento, abbiano preferito disertare la manifestazione o arrivare in ritardo – come nel caso del portavoce dell’Assessore All’ambiente del Comune di Roma, che si è preso l’impegno di incontrarci a breve – noi continueremo a reclamare interventi e soluzioni sui temi sopra descritti.

Questo continuerà ad essere il nostro impegno anche per il prossimo futuro, nonostante i ritardi dell’amministrazione nell’esecuzione delle opere e le relative inadempienze.

A Voi tutti rinnoviamo l’invito a fare la tessera dell’Associazione per il 2010 e Vi aspettiamo, ancora più numerosi, alla prossima edizione di BICICLANDO… e mi raccomando… BICICLANDO occhi sempre aperti !!!

La bici mobilita l’uomo !

A.S.S.C Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00