Apertura scuola Media di Casal Monastero…

0
56

…TANTE PAROLE MA POCHI FATTI……E MENTRE I RAGAZZI ASPETTANO ANCORA, I GENITORI PENSANO AD UNA PLATEALE PROTESTA !!!

Avevamo sperato che stavolta non ci fossero intoppi, che ”qualcuno che conta” memore del fatto che i cittadini attendono le scuole di Casal Monastero da oltre 15 anni si attivasse per esaudire le necessità dei nostri ragazzi e invece…………eccoci qua, ancora gli unici a sollecitare gli uffici, ancora in attesa della fatidica data d’inaugurazione !

La scuola è ormai pronta e noi del Comitato di Quartiere che ne abbiamo seguito e sollecitato tutte le fasi, dalla progettazione alla realizzazione, stiamo facendo il possibile (e l’impossibile) anche in quest’ultimo “rush finale”, per aiutare la Preside ad aprirla nel migliore dei modi.
I cittadini sono impazienti e queste sono le domande che ci fanno più frequentemente:
Quando potrà aprire la scuola ? Cosa manca ancora per poterla utilizzare ?
Non è desideroso anche il Sindaco di Roma di INAUGURARE questa nuova, bellissima struttura ?
Cosa aspettano gli Assessori Comunali a sollecitarne LA CONSEGNA ?
Perché i Consiglieri Municipali non si fanno PORTAVOCE, per una volta, di una buona e giusta causa collettiva?
Cosa si sta aspettando? Che venga occupata?

Martedì 4 ottobre 2011, gli oltre 50 genitori di Casal Monastero e Torraccia che hanno iscritto i propri figli alla scuola F. Fellini sperando nell’apertura della scuola media di Casal Monastero, si sono dati appuntamento presso la scuola di via Tino Buazzelli per organizzarsi e definire i termini di una plateale protesta, dovuta alla mancata apertura del plesso.
I genitori erano davvero infuriati e più di qualcuno proponeva l’occupazione simbolica della via Tiburtina!
Abbiamo quindi cercato di placare gli animi e di far ragionare le persone, per decidere meglio sul da farsi, mettendoli anche a conoscenza di notizie che molti ancora non sapevano.
Ad esempio: gli uffici ci dicono che i lavori della scuola media sono terminati e che quelli riguardanti la strada adiacente, dovrebbero concludersi tra la metà e la fine di ottobre.
Subito dopo tale data, potrebbe avvenire anche la consegna dell’edificio scolastico.
Tutto questo potrà avvenire – ci dicono ancora gli uffici – soltanto se saranno definite tutte le procedure indispensabili per la corretta funzionalità dell’edificio.
Anche la Preside all’inizio di settembre si era espressa in tal senso, sostenendo che, solo se saranno definite alcune questioni, relative principalmente alla sicurezza dei ragazzi, la scuola potrà essere presa in carico e aperta agli alunni.
Peraltro (altra notizia di notevole importanza appresa dal C.d.Q. presso la Presidenza del Municipio 5) sembra che anche la scuola elementare sarà assegnata come succursale della F. Fellini, andando così a completare il quadro di un Istituto Comprensivo di notevole capienza.
Del fine lavori di questa scuola e della successiva consegna, come delle indicazioni da fornire ai genitori per le iscrizioni del prossimo anno scolastico 2012/2013, nessuno dice nulla, occorre che le istituzioni se ne occupino per tempo, per non ripetere la stessa esperienza della scuola media.

Tornando ai “genitori furenti”, abbiamo infine deciso di rivederci nuovamente il giorno 21 ottobre 2011 alle ore 18:00, presso la sede del C.d.Q. di via Poppea Sabina 71, per aggiornarci reciprocamente sulla situazione .
A quella data dovremmo avere notizie certe sull’apertura della scuola, per comunicarle alla cittadinanza, diversamente, non potremo far altro che assecondare l’organizzazione di una manifestazione di protesta “molto rumorosa”, da condurre nelle sedi ritenute più opportune.
Ovviamente, speriamo che non sia necessario.

Ai prossimi aggiornamenti.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00