Trasporto scolastico…

0
47

…IN ATTESA DELLA RISOLUZIONE MUNICIPALE IL CONSIGLIERE COMUNALE TODINI INTERPELLA IL SINDACO

Il servizio di Trasporto Scolastico è indispensabile per il quartiere di Casal Monastero e lo sarà ancora nei prossimi anni, questo è un dato di fatto.
D’altronde, l’apertura della scuola media non produrrà alcun effetto su questa tematica, perché, per la nostra zona, sono rimasti inalterati tutti i problemi che hanno indotto l’amministrazione comunale a garantire il servizio negli anni scorsi.

Solo con l’apertura della scuola elementare e della seconda materna, attualmente in costruzione nel quartiere, si potrà ottenere una drastica riduzione del numero degli utenti che ne avranno bisogno, ma ad oggi questo traguardo sembra ancora lontano, almeno un altro anno.

Per questo motivo abbiamo apprezzato l’iniziativa del Consigliere Comunale Ludovico Maria Todini che, essendosi interessato al problema del trasporto scolastico già nel 2010, ha deciso di inoltrare una interrogazione al Sindaco e all’Assessore competente proprio su questa vicenda.
La risposta è arrivata dall’Assessore De Palo e chiarisce, ancora una volta, che i requisiti dettati dalla normativa vanno rispettati (Legge R.L. 29/92) e, infatti, in calce alla sua risposta cita testualmente:
“il servizio di trasporto scolastico deve essere attuato in favore degli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola dell’obbligo che sono residenti in zone che in relazione alle distanze e gli orari dei mezzi pubblici di trasporto, non consentono la possibilità di una frequenza regolare”.

Detto questo, il successivo passo dovrà farlo il Municipio 5, che, essendo perfettamente a conoscenza della situazione scolastica e trasportistica del nostro quartiere, dovrebbe soltanto riproporre la risoluzione già votata in consiglio municipale nel 2010 sul medesimo argomento.

Ad essere sinceri, dopo gli incontri avuti presso la Presidenza del Municipio, ci aspettavamo un’attenzione maggiore al problema e una soluzione più rapida della questione, anche per non lasciare inutilmente sulle spine i tanti genitori angosciati dall’eventualità della soppressione del servizio, però, ad oggi, ancora nulla di certo si profila all’orizzonte e nessuna risposta è stata inviata allo scrivente C.d.Q. in merito alla nota n.6/2012.
Per concludere, il nuovo bando di gara per il Servizio di Trasporto Scolastico, promosso dalla Centrale Unica degli acquisti del Comune di Roma, prevede somme che riuscirebbero comunque a garantire la copertura del servizio per tutte le vetture attualmente attive nel territorio del Municipio V (http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jppagecode=dip_raz_spesa_ban_gara.wp), e questo ci lascia sperare che il servizio potrebbe essere comunque mantenuto.

In attesa di conoscere le successive determinazioni che saranno prese dagli uffici competenti, ringraziamo il Consigliere Comunale Todini per l’interessamento e l’Assessore De Palo per la pronta risposta.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

303 - Caradonna_rich_risoluz_ Trasp_Scol
310 - Int_Sindaco_ Todini_trasp_scol_2012
311 - Risposta_De_Palo_Trasp_Scol
Media voto: 3.00 su 5.00