Verde e Parco del Serpente – Dopo l’illuminazione arrivano giochi, arredi e fontanelle

0
47

In questi giorni molti cittadini, passando nei pressi del Conad, ci chiedono: ma quando sarà inaugurato il Parco del Serpente?
Bè, alla fine dei lavori, rispondiamo noi……. e ormai ci siamo quasi!

Dopo lunghi mesi di stop, finalmente sta prendendo forma quell’area verde (vedi foto), i suoi sinuosi percorsi pedonali risaltano nell’insieme di quella collinetta, con tanti alberi e cespugli e fiori a fare da cornice ad un angolo di quartiere che sembrava destinato all’abbandono.
Di sera poi, quando si accendono i lampioni a led (vedi foto), il parco è ancora più bello e le panchine, i giochi e le fontane lo renderanno uno dei luoghi più piacevoli della nostra zona….e quando saranno tolti anche i tralicci e i cavi dell’alta tensione, allora sarà uno spettacolo.
Una grande soddisfazione per i cittadini che vi affacciano sopra e per noi del C.d.Q. che abbiamo proposto l’intervento e seguito ogni suo passaggio sin dall’inizio, dal progetto al finanziamento, sino ai solleciti per il completamento dei lavori.
Peccato per la zona a nord (dove sono i piloni dell’AT, a ridosso del muro della Centrale del Latte), quella porzione di verde è stata esclusa dal progetto per l’egoismo di un paio di condomini e ora resterà incolta ed inutilizzata.
Ma l’importante è che un’altro spazio sia stato sistemato a dovere affinchè il nostro quartiere diventi sempre più invidiabile.
Ovviamente, vi faremo sapere la data prevista per l’inaugurazione.
Nel frattempo, come avevamo anticipato nei precedenti articoli, la nostra zona è stata oggetto di altri interventi sulle aree verdi:

  • le canne che erano ricresciute tra gli alberi messi a dimora accanto alla rampa di accesso al quartiere, sono state rimosse (vedi foto);
  • alcuni alberi di via Nomentum sono stati potati dall’ufficio giardini di zona (vedi foto) e presto lo stesso trattamento sarà effettuato su quelli del parco di via Castelnuovo di Farfa;
  • l’area Ex ATER (angolo via Savelli con viale Eretum) è stata completamente pulita e tagliata dagli “angeli del verde” del C.d.Q., coadiuvati da alcuni soci volenterosi, così come “la striscia” di via S.G. in Argentella e il piccolo “effetto bosco” di via Ottaviano di Montecelio (vedi foto).

Insomma, il Comitato di Quartiere segue continuamente l’evoluzione delle aree verdi del Piano di Zona con proposte, suggerimenti e tanta buona volontà, quello che chiediamo ai cittadini è di aiutarci in questo arduo compito, “manualmente” ma non solo, anche con proposte, idee, richieste e curiosità!
E se avete dei dubbi o delle lamentele da fare, non credete alle chiacchiere ma venite da noi, saremo ben lieti di ascoltarvi per decidere insieme come migliorare sempre di più la nostra zona.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00