Piano recupero urbano San Basilio Art. 11 Legge 433/1993

0
9

INCONTRO CON IL PRESIDENTE DEL MUNICIPIO IV E CON L’ASSESSORE AI LL.PP. MASINI

Abbiamo ricevuto un invito a partecipare all’incontro previsto per lunedì prossimo 9 giugno 2014 alle ore 17:30 presso il centro culturale Aldo Fabrizi di San Basilio, alla presenza del Presidente del Muncipio IV Emiliano Sciascia e dell’Assessore ai Lavori Pubblici e Periferie Paolo Masini e, ritenendo importante questa occasione, abbiamo deciso di diffonderla sul nostro sito al fine di coinvolgere anche i cittadini nelle scelte strategiche che si stanno operando in questo territorio.

In particolare si tratterà della “riqualificazione” delle aree ancora non edificate presenti tra l’abitato di Torraccia e la zona di San Basilio/San Cleto, nei pressi dell’istituto Superiore Von Neumann.
Questi interventi rivestono una particolare importanza anche per la nostra zona perché, con gli investimenti che saranno riversati nelle cubature di quelle aree, potranno essere realizzate importanti opere sociali oltre ad assi viari che renderanno la circolazione più fluida e sostenibile rispetto ad oggi.
Ad esempio, l’ormai nota via Nino Tamassia, sarà realizzabile soltanto con i finanziamenti derivanti da queste edificazioni e pertanto il “raddoppio” di via del Casale di San Basilio, dipenderà dalla buona riuscita di questi interventi, inoltre, il riammagliamento viario tra Via San Severino Marche – via Chiaravalle – via Montecarotto sarà inserito nel medesimo intervento.
Ovviamente, oltre ad essere un’ottima occasione per conoscere alcune delle opere previste nel nostro quadrante, sarà anche l’occasione per ricordare alle istituzioni presenti i lavori attesi o sospesi nel nostro quartiere, a partire dell’asilo nido di via Poppea Sabina inspiegabilmente fermo da oltre due anni, alla realizzazione del Parco annesso alla scuola Media rifinanziato ma non ancora appaltato, alla messa in sicurezza di via di S. Alessandro con la realizzazione di almeno un marciapiede.
Inoltre, la recente e bellissima esperienza dei graffiti realizzati su alcune facciate delle abitazioni di San Basilio, ci spinge a tornare a chiedere all’Assessore Masini un impegno concreto per rendere più gradevole anche il muro di recinzione della centrale elettrica di Casal Monastero che oggi identifica in maniera marcatamente sgradevole questa parte della periferia romana.
E’ chiaro che, nel corso dell’incontro, chiederemo informazioni anche in merito ad altre opere pubbliche importanti come la Metro e le Piste Ciclabili, quindi la partecipazione dei cittadini sarà fondamentale per rimarcare queste priorità.

Vi aspettiamo numerosi

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00

Ultimo aggiornamento: