Nonostante l’impegno del C.d.Q., rinviata l’apertura della nuova scuola materna di Casal Monastero

0
40

Con i se e con i ma, non si va da nessuna parte, però permetteteci di dire che “se” le istituzioni ci avessero ascoltato sin dalla prima lettera inviata sull’argomento nel gennaio scorso, sicuramente la questione sarebbe andata molto ma molto diversamente!

Fatto sta che, nonostante tutti gli sforzi fatti prima e durante l’estate, dal Consorzio costruttore e da noi del C.d.Q., per accelerare l’iter della consegna dell’edificio al Dipartimento Patrimonio del Comune di Roma, non siamo riusciti a fare in modo che i bambini potessero entrare nella nuova scuola già dallo scorso settembre perché…non era disponibile il personale…

E così, per un altro anno, l’ennesimo, i genitori di Casal Monastero sono stati costretti ad iscrivere i loro bambini nelle scuole del circondario, molti utilizzando anche il servizio di trasporto scolastico, cosa a cui avrebbero volentieri rinunciato se la scuola fosse stata consegnata in tempo utile.

Ora che la scuola è completata, arredata e definitivamente consegnata, l’assessorato alla scuola ci chiede di verificare quanti genitori sarebbero disposti a spostare i propri figli in corso d’anno.

Quindi ci siamo impegnati anche su questo argomento, predisponendo un modulo di richiesta e diffondendolo nel quartiere, ma com’era ovvio aspettarsi, trattandosi di bambini così piccoli che magari hanno già “sofferto” il periodo di inserimento iniziale, i numeri sono risultati bassi (15 disponibilità sottoscritte) e quindi la scuola aprirà a pieno regime solo a settembre del prossimo anno.

Unica nota positiva è che un’altra struttura scolastica aprirà presto nel nostro quartiere, fiduciosi che, almeno per quella data, gli uffici competenti si siano organizzati per reperire il personale insegnate e ausiliario…

La nota negativa, invece, è che la struttura resterà chiusa per quasi un anno, con il rischio di furti o danneggiamenti.

L’ipotesi che stiamo sollecitando (con la nota allegata) è che l’edificio venga comunque assegnato all’Istituto Comprensivo Gandhi che, in questo periodo di “transizione”, lo potrà utilizzare per corsi di aggiornamento, ripetizioni o altro, in attesa dell’apertura definitiva.

Siamo davvero dispiaciuti per i tanti bambini del quartiere che avrebbero potuto utilizzare la nuova, bellissima, scuola già da quest’anno!

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

420 - Richiesta_incontro_Presidente_x_scuole
421 - Richiesta_incontro_Mun_x_situaz_Scuole
422 - Richiesta_apertura_scuola_materna_Nomentum
423 - Nota_al_Presid_MunIV_x_Nuova_Scuola_Mat_nov_2014
Media voto: 3.00 su 5.00