Lo strano caso del parco della scuola Ghandi a Casal Monastero

0
58

I terreni che circondano la scuola media Gandhi dovrebbero essere un parco polifunzionale ma sono abbandonati al degrado. La denuncia del Comitato di Quartiere

L’esecutivo del progetto è stato approvato nel 2013 ma ad oggi non è stata ancora fatta la gara per l’assegnazione dei lavori. E’ questo il caso del parco annesso alla scuola media Gandhi, nel quartiere di Casal Monastero. Una scuola che rientra, insieme a quelle di Muratella e Romanina, nel progetto delle ‘scuole belle’, ideato da Veltroni.

I terreni su cui dovrebbe sorgere il parco sono attualmente lasciati nel degrado più totale: immondizia, erbacce, canne, animali. Capita, inoltre, che in questi terreni, d’estate soprattutto, si verifichino degli incendi che costituiscono un problema per i cittadini.

Il progetto della scuola e del parco annesso fu realizzato in collaborazione con il comitato di quartiere che, per renderlo maggiormente fruibile, stilò una serie di priorità. Il parco della scuola media Gandhi, secondo il progetto, dovrebbe essere composto da: una pista ciclopedonale in asfalto gommato, con livelli altimetrici inferiori all’8%, così da poter essere utilizzata anche dai diversamente abili, un centro anziani, un campo di calcetto, un’area cani, un deposito attrezzature per l’ufficio giardini cosi da garantire anche la manutenzione del parco, un hot spot e dei pannelli dove i writers potrebbero dare libero sfogo alla fantasia.

La denuncia parte dal comitato di quartiere. “La realizzazione del progetto, affidata ad un professionista esterno, è costato molti soldi al comune di Roma, non realizzare il parco sarebbe uno sperpero di danaro” – sottolineano i membri del comitato di quartiere. Inoltre, considerate le condizioni di abbandono in cui i cittadini versano legate alla scarsa efficienza dei mezzi pubblici, la realizzazione del parco potrebbe rappresentare un luogo di aggregazione per tutti i cittadini. “Il parco – continuano – potrebbe essere anche fulcro per i quartieri vicini. La realizzazione della pista ciclopedonale potrebbe mettere in collegamento diverse realtà”.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00