Trasporti pubblici – Finalmente arrivano le novità sperate

0
6

Come riportato nei precedenti articoli, ci siamo occupati per mesi di questa travagliata vicenda del trasporto pubblico, stravolto nel nostro quartiere quel lontano Ottobre scorso, con la soppressione delle linee 434 e 308P (sostituite, come sappiamo, da due servizi solo scolastici), ma la situazione è presto destinata a cambiare radicalmente e, soprattutto, A BREVE!

Abbiamo avuto infatti un nuovo incontro informale con l’Ing. Brinchi dell’Agenzia della Mobilità, che ci ha informato dettagliatamente sulle modifiche che entreranno in vigore, molto probabilmente già a fine Luglio prossimo, salvo ulteriori ritardi.

Innanzitutto avremo il tanto desiderato 344 (il cui percorso di dettaglio è già presente nelle tavole progettuali che ci ha spedito la stessa Agenzia) che ci collegherà con la vicina Torraccia, Talenti, la Metro B1 a piazzale Jonio e la ferrovia Orte-Fiumicino a Nuovo Salario. Le frequenze medie stimate saranno di circa 25 minuti e il servizio partirà dalle ore 5:00 per terminare alle 22:45 circa, dal lunedì al sabato.

Per gli abitanti della zona di via Dante da Maiano sono state garantite alcune corse prolungate del 344 (circa una ogni ora). In particolare la linea, dopo aver raggiunto il capolinea ordinario di viale Eretum (che sarà in tal caso una semplice fermata), proseguirà il servizio verso via Dante da Maiano e tornerà nuovamente verso Casal Monastero per attestarsi definitivamente al capolinea di Eretum, dal quale ripartirà verso il capolinea opposto di Nuovo Salario.

Ma non è finita qui!

Il quartiere infatti avrà per la prima volta un collegamento diretto con il centro commerciale Porta di Roma!! Tale collegamento verrà effettuato dalla linea 340, la quale verrà attestata a viale Eretum e transiterà (verso Porta di Roma) nell’ordine a Dante da Maiano, via della Cesarina, il quartiere di Cinquina, via Colonia Agricola, via della Bufalotta, il comprensorio di Torre di Redicicoli (via Lea Padovani) e raggiungerà il centro commerciale.
Tale linea sarà esercitata da una sola vettura con una frequenza di circa 2 ore e 7 corse al giorno per direzione.

La nota dolente, tuttavia, resta sempre il nostro storico 404.
Nonostante abbiamo inviato continue richieste di revisione del tracciato, nonostante abbiamo più volte reso noti i punti sfavorevoli di un simile provvedimento, nonostante avessimo anche illustrato soluzioni alternative meno dispendiose in termini di chilometraggio, non è stato possibile – per ora – rettificarne il tracciato.
Quindi, la 404 dovrà percorrere in entrambe le direzioni via Montegiorgio, piazza Bozzi, via Mechelli e via Pievebovigliana, per un incremento di circa 1 km per direzione rispetto all’attuale percorso.
Sono tuttavia allo studio miglioramenti delle frequenze della linea, sulle quali lo stesso ingegnere è parso possibilista.

A tal fine, abbiamo iniziato una raccolta firme nel nostro quartiere allo scopo di sensibilizzare la cittadinanza su questo tema e invitiamo tutti voi a partecipare, raccogliendo il maggior numero di firme possibili, per manifestare in concreto la nostra contrarietà allo stravolgimento di questa fondamentale linea.

Per concludere, ci è stato anticipato che, non appena saranno terminati i lavori di raddoppio della carreggiata di via Tiburtina (che, è bene ricordarlo, avrà una corsia preferenziale dedicata al TPL!), ci sarà una revisione complessiva delle linee di trasporto pubblico del nostro quadrante che potrebbero portare nuove e interessanti novità anche per Casal Monastero.
Non è possibile comunicarVi nulla al momento, anche perché i tecnici stanno vagliando le possibili soluzioni da adottare, ma garantiamo che resteremo SEMPRE ATTIVI anche su questo fronte!

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

668 - Raccolta_firme_ATAC_404_06_2015
Media voto: 3.00 su 5.00