Home / Notizie / Diritto di proprietà, una formalità che non deve attendere 99 anni

Diritto di proprietà, una formalità che non deve attendere 99 anni

Per il Piano di Zona D1 Casal Monastero, come per molti altri, questo è un periodo di grande fermento.
I cittadini cercano di capire cosa sia cambiato dopo la sentenza della cassazione dello scorso settembre 2015 e cosa dice invece la Delibera n.33 emanata a dicembre 2015 dal Commissario Prefettizio F.P. Tronca.

La materia è complessa e tutt’altro che semplice da spiegare, ma noi del CdQ, nel tentativo di fare chiarezza, abbiamo proceduto in questo modo:

1) abbiamo chiesto l’aiuto di una nostra socia/amica/ex consigliera del CdQ, nonché architetto, per scrivere un articolo specifico su questo argomento (lo trovate allegato QUI). Ricostruisce la “storia” della Legge 167 e ripercorre i punti salienti che hanno interessato il ns quartiere, con allegati tutti – o quasi – i riferimenti normativi;

2) abbiamo chiesto ed ottenuto un appuntamento con il Presidente dell’associazione “Area 167”, particolarmente informato sull’argomento e in grado di aiutarci in questa “matassa inestricabile” di vincoli legali e burocratici (visitate il loro sito se volete ulteriori informazioni https://www.area167.org/ ). A breve dovremmo avere un loro contributo scritto proprio su questo argomento;

3) abbiamo contattato telefonicamente gli uffici del Dipartimento Pianificazione Urbanistica , per chiedere l’inserimento del nostro PdZ nella prossima Deliberazione Comunale che permetterà la cessione da “Diritto di Superficie” in “Diritto di Proprietà” dei terreni, ma stiamo ancora aspettando delle risposte concrete, quindi, abbiamo deciso di scrivere una lettera ai Dirigenti di quell’ufficio (allegata qui) per chiedere formalmente di seguire la vicenda del nostro Piano di Zona ed informarci sui passaggi successivi. Inoltre, nella medesima nota, abbiamo anche sollecitato la realizzazione del Centro Civico e della Piazza adiacenti la scuola materna di via Nomentum e la realizzazione del progetto “Next Level” per offrire un luogo d’incontro ai tantissimi giovani del quartiere.

Ovviamente siamo in attesa di risposte e, anche se in questo periodo gli Uffici di Viale della Civiltà del Lavoro sono particolarmente impegnati, non molleremo di un centimetro fin quando non avremo delle soluzioni o delle notizie rassicuranti.

Nel frattempo avete l’occasione per documentarvi sulla vicenda e speriamo di avere al più presto notizie aggiornate – magari positive – da dare ai nostri concittadini.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo dei Sempre Attivi.

Media voto: 4.25 su 5.00

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares