Un accordo per il beneficio comune

0
573

Questo è il punto di riciclo delle bottiglie PET che tra pochi giorni entrerà in funzione presso il Supermercato Conad di Via Poppea Sabina.

Rappresenta uno dei primi obiettivi raggiunti all’interno del Progetto “ECO360 CasalMonastero” che stiamo portando avanti in un percorso aperto a tutti.

La raccolta selettiva del PET alimentare contribuisce a un miglior riciclo di questo materiale e crea dunque dei vantaggi molteplici, rappresentando un metodo di sviluppo sostenibile e remunerativo.

Attraverso l’incentivazione al conferimento resa possibile grazie a uno sconto sui prodotti in vendita all’interno del supermercato, al beneficio comune si aggiunge un simbolico ritorno degli utili riconosciuto alla cittadinanza attiva.

Questo è solo un esempio di quanto le politiche di economia circolare possano essere reali, convenienti e semplici, e soprattutto mette in pratica una forma di accordi generativi, attraverso i quali un’azienda decide di raggiungere un obiettivo non puramente economico ma anche di beneficio comune e di come ciò sia in grado di generare un comportamento virtuoso e soddisfacente.

Siamo tutti chiamati allo sviluppo sostenibile, perché è nostro dovere lasciare a chi verrà dopo di noi un mondo migliore di quello che abbiamo trovato, in più in questo caso questo mondo migliore non significa rinunce, ma arricchimento.

Salite a bordo,questo è solo l’inizio.

A.S.S.C Casal Monastero
Il Direttivo 

Media voto: 4.50 su 5.00
Articolo precedenteIncontro Università La Sapienza
Articolo successivoBuona Pasqua