Emergenza rifiuti

0
460

L’emergenza rifiuti rappresenta senza dubbio la maggiore problematica che la cittadinanza è costretta a subire a causa della persistente inadempienza da parte delle amministrazioni competenti.

Ad oggi il Comitato di Quartiere si è attivato costantemente al fine di poter arginare tale problema, sempre più critico in termini di impatto ambientale e rischi sulla salute pubblica. In particolare è stata avanzata una istanza di rideterminazione della Tari, alla quale hanno partecipato circa cinquanta aderenti, seguita da un’ulteriore istanza sollecitatoria, un esposto presso la procura della Repubblica di Roma, grazie al quale sono state avviate apposite indagini da parte degli inquirenti, ed infine una richiesta di parere igenico sanitario all’ASL Roma 2.

L’INIZIATIVA DEL COMITATO DI QUARTIERE

Nonostante il massimo impegno profuso, le amministrazioni non hanno fatto alcunchè per risolvere l’enorme caos dei rifiuti.

Il Comitato di Quartiere, pertanto, non può rimanere inerme a tale vergognosa ingiustizia e ha deciso di riaprire i termini per riproporre una istanza gratuita per chiedere la rideterminazione della Tari degli ultimi cinque anni.

Dopodiché, nell’ipotesi in cui non dovessimo ottenere, per l’ennesima volta, alcun riscontro, verrà avviato tra settembre ed ottobre un ricorso collettivo giudiziale davanti alla Commissione Tributaria di Roma, senza che verrà richiesto agli aderenti alcun costo a titolo di onorari legali, salvo il solo pagamento del contributo unificato ammontante ad euro 30,00

Per partecipare all’iniziativa occorre inoltrare una pre adesione compilando il modulo presente a questo LINK  indicando i seguenti dati:
● nome
● cognome
● data e luogo di nascita
● codice fiscale
● numero di telefono
● email personale

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00
Articolo precedenteRichiesta parere igienico sanitario
Articolo successivoIncontro con i candidati Sindaco