Bambini da curare e terremoto – Un doppio grazie ai cittadini !!

0
82

Con le offerte derivanti dalla distribuzione del primo Calendario Fotografico realizzato dal Comitato di Quartiere per l’anno 2009, avevamo accumulato una discreta somma da destinare al reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale Policlinico Umberto I.

Proprio nei giorni in cui ci accingevamo ad effettuare il bonifico alla Onlus denominata “Favole e Sogni”, è accaduto l’evento sismico che ha interessato la città dell’Aquila e dintorni.

Pertanto, insieme al Direttivo, abbiamo deciso di prendere una piccola parte di quei fondi per unirli con quelli che i cittadini hanno donato in occasione della raccolta di generi di prima necessità fatta presso la nostra sede.

In questo modo abbiamo potuto eseguire due versamenti distinti, uno alla Onlus che presta servizio presso il Policlinico e uno alla Protezione Civile Nazionale.

Ed anche se il nostro è stato un modesto contributo, acquista un grandissimo valore simbolico perché fatto davvero con il cuore!

Ovviamente, non avremmo potuto ottenere nulla senza il vostro impagabile sostegno!

Ringraziamo, quindi, tutti i cittadini che hanno contribuito (sia economicamente che con il materiale) alle due iniziative, il Supermercato CONAD di Via Poppea Sabina, la Protezione Civile di Via Pergola e le persone vicine al Comitato che si sono prestate per la raccolta e per il trasporto del materiale.

Di seguito trovate:

  1. la ricevuta del versamento alla Onlus “Favole e Sogni”;
  2. l’attestazione di ringraziamento, rilasciata dalla Onlus al Comitato;
  3. l’elenco del materiale inviato alla Protezione Civile per le popolazioni colpite dal sisma;
  4. una foto delle operazioni di “scarico merce”, presso il “campo base” allestito in provincia dell’Aquila.

NB: La distinta del versamento effettuato in favore della Protezione Civile, è visionabile presso la sede dell’A.S.S.C., in quanto, per problemi tecnici, non è stato possibile farne la scansione.

Grazie a tutti.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00

Ultimo aggiornamento: