Apertura Scuola Media – Finalmente ci siamo

0
58

Dopo la “discussa” inaugurazione notturna del 4 dicembre scorso, finalmente intravediamo un barlume di speranza in merito alla famosa (e più volte rimandata) apertura della scuola media di Casal Monastero.

Ebbene oggi, 15 febbraio 2012, la Preside della F. Fellini, Dr.ssa Quintavalle, ci ha confermato che nei prossimi giorni sposterà finalmente i 50 bambini che si trovano alla succursale di Via Buazzelli nella nuova sede di Casal Monastero!!!

EVVIVA !!!

Intanto, i genitori che vogliono scegliere la nuova scuola media di Casal Monastero per la prima classe possono farlo compilando il modulo d’iscrizione che si trova sul sito della F. Fellini e consegnarlo alla scuola dove il proprio figlio/a sta finendo le elementari, loro provvederanno a trasmettere le domande agli istituti prescelti (ricordarsi di allegare una foto del ragazzo/a formato tessera).

Quella dell’apertura è una notizia importantissima, che molti cittadini aspettavano con trepidazione, ma che arriva, purtroppo, subito dopo la delibera della Regione Lazio sul dimensionamento scolastico che rimescola, ancora una volta, le carte in tavola.

Per spiegare in maniera semplice la situazione, anche a chi non l’ha seguita sin dall’inizio, basta dire che oggi la Preside della SMS F. Fellini aprirà la scuola con le due classi appositamente predisposte, formate in prevalenza da ragazzi di Casal Monastero e Torraccia, ma a settembre potrebbe essere costretta a cedere il timone della nuova scuola ad un altro Direttore Didattico, ovvero al Dr. Mirabelli che attualmente gestisce i plessi scolastici della Gandhi.

Detta così verrebbe da dire: bè, cosa c’è di strano?
Il problema è che ai 50 ragazzi che si trovano alla Buazzelli potrebbero cambiare tutti o quasi i professori, alla faccia della continuità didattica di cui non c’è alcuna certezza (troppo spesso decantata ma quasi mai tutelata), per non parlare poi di materie come Musica o Lingue che potrebbero essere addirittura eliminate o cambiate…e non finisce qui.

Insomma, la scuola aprirà agli alunni, e questo è – lo ripetiamo – un evento fondamentale per il quartiere, ma dopo aver atteso più di 15 anni questa importante struttura scolastica, ci aspettavamo di poterla avviare nel migliore dei modi e senza tanti “strani balzelli”.
Ovviamente, vi faremo sapere quando si farà la VERA INAUGURAZIONE, quella con i ragazzi dentro le aule della nuova scuola!

E’ chiaro che, sia i genitori che il C.d.Q., cercheranno di ricondurre la Regione alla “Ragione” fino all’ultimo, e non è detto che non servano altre proteste evidenti, per salvaguardare questa fase dell’apprendimento così delicata per la crescita dei nostri giovani/adolescenti.
Chissà se qualche rappresentante delle Istituzioni vorrà seguire, insieme ai cittadini, le vicende sopra descritte?

Intanto il C.d.Q. ha inviato una Email all’Assessore alla scuola della Regione Lazio per rappresentare le istanze dei genitori, ed ha inviato una “video intervista TV” ad alcune testate giornalistiche, per sollecitare una modifica alla contestata delibera regionale.
Speriamo che le nostre richieste vengano accolte.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

293 - Mail_assessore_regionale
294 - Delib_Munic_V_Ass_Fellini
295 - Delib_GC392_Dim_Scolastico_Ravv
296 - DIM_REGIONALE
Media voto: 3.00 su 5.00