Poche scuole o troppe scuole…Ha finalmente un tetto la scuola materna di Via Nomentum

0
57

Dopo tante lettere e riunioni, c’è grande soddisfazione quando si intravede la soluzione sperata.
Il Comitato, lottando duramente in questi anni, è riuscito a convincere tutti gli Uffici competenti a cambiare la destinazione d’uso dell’edificio che ora vedete in costruzione in via Nomentum, dal previsto asilo nido (sarebbe stato il quinto!) in scuola Materna, ed evitare così che anche il prossimo anno ci siano ancora 40/50 bambini costretti a trasformarsi in pendolari perché “Casale Azzurro” non è sufficiente ad accogliere tutte le domande del quartiere.

Quindi, una nuova scuola dell’infanzia (adatta ad ospitare 75 bambini da 3-6 anni) sta prendendo forma nel terreno recintato davanti alla Snai e servirà per eliminare definitivamente il problema delle graduatorie per i bambini di Casal Monastero. (vedi foto allegate)

Una bella vittoria che però lascia comunque l’amaro in bocca perché se la scuola fosse stata costruita 8/10 anni fa, sarebbe stata sicuramente molto più utile e sfruttata appieno dalla cittadinanza!

Non che oggi non serva più, ma certamente l’emergenza di quella fascia d’età sta diminuendo progressivamente con il passare degli anni.

Avremo comunque una nuova struttura pubblica nel quartiere e, qualora non venga riempita in ogni ordine di posto, potrebbe essere riconvertita per altri usi collettivi come Biblioteca, Ludoteca, Centro Anziani, Sala per videoproiezioni o altro.

Quindi, per ora, godiamoci questo nuovo obiettivo raggiunto, sperando che la scuola venga completata al più presto per essere finalmente utilizzata dai bambini.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00