Metropolitana: finalmente da qualche parte se ne parla!

0
45

La notizia è del 3 Novembre scorso, e dietro segnalazione dell’utente Cruise la riporto integralmente.

COMUNE ROMA: MILLE OPERE TRA METRO, PERIFERIE E SCUOLE

(ANSA) – ROMA – Dalle nuove metropolitane alla riqualificazione delle periferie, dalla costruzione di scuole e asili nido alla manutenzione di 800 chilometri di strade. Sono le direttrici su cui si muove il programma delle opere pubbliche per il triennio 2006-2008 varato dalla giunta capitolina e presentato dal sindaco Walter Veltroni con gli assessori Marco Causi (Bilancio), Giancarlo D’Alessandro (Lavori pubblici), Mauro Calamante (Trasporti), Maria Coscia (Scuola), Paolo Carrazza (Periferie) e Dario Esposito (Ambiente).
Il piano, che prevede mille opere pubbliche per un investimento di 2.170 milioni di euro, sara’ esaminato nei prossimi giorni Municipi, forze imprenditoriali e associazioni di cittadini, per poi essere approvato, insieme al bilancio entro fine anno. Gli interventi riguardano asili nido e scuole, metropolitane, parcheggi, linee autobus veloci, manutenzioni straordinarie, completamenti, illuminazione pubblica.
Il sindaco Veltroni ha sottolineato la capacita’ di investimento dell’ amministrazione comunale, che riguarda un comparto diverso da quello della spesa corrente, su cui incidono i tagli della finanziaria. ”Dal 2001 a oggi – ha detto – il Comune di Roma ha attivato 5,5 miliardi di euro di investimenti. La capacita’ della loro realizzazione e’ passata dal 30% al 70%. Gli investimenti del triennio 2006-2008 sono resi possibili senza aumentare il debito, grazie a risorse proprie”.
”Di questi 5,5 miliardi di investimenti solo 800 milioni sono arrivati da indebitamento – ha osservato Causi – dobbiamo andare avanti su questa strada, mantenendo il livello di spesa sotto i 7 miliardi di euro”.

PROLUNGAMENTO METRO A E B – Lo stanziamento per le metropolitane è di 356,2 milioni di euro: 50 milioni per la diramazione della metro B da piazza Bologna a Conca d’Oro; 105 milioni per la linea C; 68 milioni per l’ammodernamento e la messa in sicurezza della linea A; 72 milioni per completare la fornitura di 45 nuovi treni della linea A entro il 2007; 16 milioni per l’adeguamento e messa in sicurezza del Nodo di Termini; 45,2 milioni per i prolungamenti della metro A e B: la linea A oltre Battistini e oltre Anagnina, la Linea B da Rebibbia a Casal Monastero: 3,5 km di binari e 3 nuove stazioni (San Basilio, Torraccia e Casal Monastero). Nel 2006 parte anche il project financing per la nuova linea D.

PRIMO PASSO PER TRAM 8 A TERMINI – I 116 milioni di euro previsti per la mobilita’ e i trasporti sono cosi’ ripartiti: 55,4 mln di euro per la realizzazione del corridoio del trasporto pubblico da Anagnina a Tor Vergata e la progettazione di quelli da Corviale a Gianicolense e da Laurentina a Tor Pagnotta; 25 milioni di euro per il nuovo collegamento da Eur a Tor de’ Cenci; 5,5 milioni di euro per la progettazione del prolungamento del tram 8 da largo Argentina fino a Termini; 20 milioni di euro per 5 nuovi parcheggi; 10 milioni di euro per i piani del traffico.

ASILI E RIQUALIFICAZIONE PERIFERIE – Con 27 milioni di euro saranno realizzate, soprattutto in periferia, undici nuove scuole materne, elementari e medie, dieci asili nido per 600 posti in più che si aggiungono ai circa 6.000 posti realizzati durante la prima consiliatura. Alle periferia sono destinati 800 milioni di euro per scuole, opere di urbanizzazione, parcheggi, fognature, aree verdi, programmi di recupero e riqualificazione urbana, ampliamento della rete di illuminazione pubblica.

NUOVA STAZIONE TIBURTINA – All’area della Tiburtina andranno 122 milioni di euro tra nuova stazione dell’alta velocità, allargamento della via Tiburtina, il Polo artigianale di Pietralata, le infrastrutture per lo Sdo.

MUNICIPI E MANUTENZIONE 800 KM STRADE – Alla grande viabilità vanno 236 milioni di euro per la manutenzione di 800 km di strade, la realizzazione dei Ponti della Scafa e Dragona, l’adeguamento della via del Mare e di via Ostiense, la riqualificazione della stazione Ostiense, il sottopasso di via Boccea e di via Cristoforo Colombo, l’allargamento di via della Pineta Sacchetti e sistemazione di via Trionfale. Ai municipi sono destinati 62,5 milioni di euro per la manutenzione delle strade, degli asili e delle scuole e dei centri anziani.(ANSA)

Media voto: 3.00 su 5.00