Raddoppio Tiburtina – Partono i lavori

0
85

Apprendiamo dai quotidiani che, nei giorni scorsi, alla presenza del Sindaco Alemanno, dell’Assessore Ghera e del Presidente del Municipio V Caradonna, sono stati presentati i lavori di “adeguamento in sede” della Via Tiburtina.

Il progetto, che finalmente prende il via dopo i noti ricorsi presentati in merito alla gara d’appalto, prevede l’allargamento della sede stradale con due corsie per ogni senso di marcia e una corsia centrale riservata ai mezzi pubblici.
L’opera, però, parte anche con qualche dubbio sulla sua futura efficacia.
In particolare ci si riferisce all’elevato numero di semafori previsti, ad alcuni sensi unici “obbligatori”, alla strettoia creata dall’incrocio con via di Salone ed alla modifica del passaggio sotto il G.R.A.
Comunque, un’opera indispensabile per snellire il traffico ormai congestionato e per migliorare anche la viabilità collaterale.
Proprio in merito a quest’ultimo punto, il C.d.Q. tornerà alla carica, affinchè, anche il tratto di via di S. Alessandro che dal quartiere porta all’Alenia, venga dotato di marciapiedi e di illuminazione pubblica.

Con i lavori preliminari di scavo e progettazione ormai in fase conclusiva, si avvicina la data d’avvio dei primi cantieri per il raddoppio della Tiburtina: sei chilometri e mezzo tra via di Ponte Mammolo (metro Rebibbia) al km 9,300 e via Marco Simone al km. 15,800, sul confine comunale.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

Media voto: 3.00 su 5.00