Strade dissestate nel quartiere – Il Comitato scrive e l’Amministrazione Comunale risponde

    0
    92

    Sulla scorta delle indicazioni pervenute dai cittadini e vista l’evidente situazione stradale, divenuta ormai insostenibile, la prima lettera che il Comitato ha inoltrato all’Amministrazione Comunale nel 2010 è stata la seguente:
    “Richiesta d’intervento urgente per la manutenzione di alcune strade del Piano di Zona D 1 Casal Monastero, causa presenza di buche e chiusini fognari sprofondati”. (vedi la nota a fondo pagina)

    Questo perché l’asfalto, in alcune strade, era davvero deteriorato e pieno di buche e le caditoie (chiusini) costituivano un pericolo reale sia per i veicoli che per i pedoni.
    Così com’era avvenuto qualche tempo fa nel caso del rifacimento dell’asfalto di via Belmonte in Sabina (Nomentana bis), fortunatamente, anche stavolta, le nostre richieste non sono cadute nel vuoto e la U.O.T. del Municipio V è intervenuta prontamente sulle vie indicate, effettuando i seguenti ripristini:

    • Via di S. Alessandro; provenendo dalla via Nomentana, dal rimessaggio camper alla casa cantoniera situata prima del quartiere – rifacimento asfalto;
    • Via di S. Alessandro; da via Corniculum fino a via G. Armenise, verso via Tiburtina – rifacimento asfalto;
    • Via di S. Alessandro; rattoppo delle buche in entrata al quartiere (dal GRA), in viale Ratto delle Sabine e nei pressi della curva dietro la scuola materna;
    • Via S. G. in Argentella; sollevamento e riparazione dei chiusini, posa di tratti di asfalto nei punti più deteriorati;
    • Via Torre di Pratolungo; rattoppo delle numerose buche presenti.

    In particolare, il rifacimento dell’asfalto su via di S. Alessandro verso via Tiburtina, ci ha restituito una strada che ormai era più classificabile come “mulattiera” che come strada aperta al pubblico transito.

    Tra l’altro, occorre ricordare che, per questo tratto di strada, abbiamo nuovamente richiesto agli uffici competenti, la realizzazione dei marciapiedi e dell’illuminazione pubblica.
    Quest’ultima è stata finalmente inserita tra gli interventi previsti dal Comune di Roma nel nuovo piano d’illuminazione delle periferie, mentre, per i marciapiedi, stiamo aspettando un riscontro da parte del Municipio V (vedi nota allegata).

    Siamo davvero soddisfatti per gli interventi ottenuti e per aver ricevuto una nuova conferma sull’efficacia dell’azione di un Comitato propositivo, collaborativo e “Sempre Attivo”.

    L’unione fa la FORZA !!! Dai anche tu un contributo al TUO quartiere! Vieni, partecipa ed iscriviti al Comitato!

    A.S.S.C. Casal Monastero
    Il Direttivo

    185 - Rich_Riparazione_strade

    Media voto: 3.00 su 5.00