Recinzione della Centrale del Latte pericolante e segnalata da anni…

0
47

…IL C.d.Q. CHIEDE L’INTERVENTO DEGLI UFFICI COMPETENTI.

Adesso che l’asfalto è stato rifatto, insieme alle strisce pedonali e a tutta la segnaletica orizzontale prevista, si nota ancora di più quella vecchia rete rossa “da cantiere” che si trova lungo un tratto della recinzione della Centrale del Latte che affaccia su via S. G. in Argentella, e infatti alcuni cittadini ce l’hanno segnalata.

Da anni quel “vessillo” di degrado urbano si trova lì praticamente dimenticato e abbandonato, mentre la recinzione della Centrale del Latte continua a sprofondare e a sbriciolarsi sotto il peso degli anni.
Più volte abbiamo tentato di convincere i responsabili dello stabilimento ad intervenire in maniera adeguata sulla recinzione che affaccia verso il nostro quartiere, per renderla più piacevole e confacente allo sviluppo delle edificazioni sorte con il piano di zona, ma le nostre richieste sono rimaste inascoltate, e quella che era la recinzione originaria si trova ancora lì nonostante diversi pezzi di pannelli in cemento si siano frantumati sotto l’azione del tempo e delle intemperie.
In particolare in quel tratto dov’è stata posizionata più di 4 anni fa quella rete rossa in plastica, ormai desueta, c’è il rischio che la recinzione della Centrale possa crollare, e pertanto, esistendo un rischio reale per l’incolumità dei cittadini che transitano nelle vicinanze, abbiamo deciso di scrivere alle autorità competenti chiedendo un intervento risolutivo della situazione.
Con questo atto, auspichiamo che finalmente l’azienda provveda alla riparazione, sistemando la recinzione in maniera definitiva.
Allegata nota del C.d.Q.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

302 - Recinzione_Centrale_Latte_segnalaz_VVUU
Media voto: 3.00 su 5.00