Prolungamento Metro B – Aumentano gli articoli sui quotidiani e le dichiarazioni…

0
43

…PRIMA DELL’INCONTRO CON IL SINDACO

C’è voluto un po’ di tempo (i due mesi stanno quasi per scadere…), ma alla fine qualche esponente politico si è svegliato dal torpore ed ha iniziato a rilasciare dichiarazioni e a chiedere spiegazioni sulla vicenda della rescissione contrattuale richiesta dalla Soc. Salini e C. ed alla conseguente penale plurimilionaria risarcitoria che vedrebbe così il Comune costretto a pagare tanti soldi a fronte di nessun servizio ai cittadini.

Per questo motivo, i Comitati della zona si sono iniziati a muovere già da un po’, diciamo che, dopo il primo articolo apparso sul sole 24 ore, non ci siamo più fermati!

Infatti, abbiamo tartassato di telefonate ed E-mail il Presidente Sciascia sulla questione della nostra METRO e, insieme a lui, siamo stati ricevuti dell’Assessore all’Urbanistica del Comune di Roma Giovanni Caudo che, nell’occasione, ci aveva rassicurato sulle intenzioni della Giunta di portare avanti l’opera ed iniziare i lavori entro settembre/ottobre, era il 12 maggio scorso.

Oggi, l’Assessore rilascia una nuova dichiarazione congiunta con il Presidente Sciascia, in cui ribadisce la ferma intenzione di proseguire l’iter dell’appalto, utilizzando le risorse disponibili nei bilanci di Roma Capitale (67 Milioni di Euro) e della Regione Lazio (99 Milioni di Euro) per iniziare i lavori di costruzione della prima tratta e poi reperire risorse economiche o aree alternative per risarcire le Imprese vincitrici della gara, fino al totale dell’onere previsto.

I Comitati, alla luce delle dichiarazioni uscite sui giornali ed al fine di fare chiarezza sull’argomento, hanno inviato una nota al Sindaco e a tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nella vicenda Metro, in data 7/8/2014, per chiedere un incontro urgente ed avere spiegazioni più esaustive dai diretti interessati.

A questa prima lettera – che ancora non ha prodotto alcuna risposta – ne abbiamo fatta seguire un’altra il 9/9/2014, sollecitando nuovamente la concessione di un incontro chiarificatore con il Sindaco e, stavolta, tra gli indirizzi abbiamo messo anche i principali quotidiani nazionali e alcuni esponenti del PD romano provenienti dal nostro territorio, che quindi ben conoscono la vicenda!

Ma anche in questo caso, ancora nessuna risposta è pervenuta, ad eccezione delle costanti comunicazioni avute con il Presidente Sciascia il quale ha ottenuto un incontro con il Sindaco, previsto per lunedì prossimo 22/9/2014 (i due si sono anche incontrati all’inaugurazione del sottopasso della Tiburtina, senza però avere il tempo per parlare della vicenda Metro), ovviamente dall’esito di quest’incontro dipenderà la nostra mobilitazione.
Pertanto, comunichiamo ai cittadini – che ogni giorno ci chiedono notizie su questo importantissimo argomento – che è intenzione dei Comitati di Quartieri di Torraccia e Casal Monastero organizzare, nei prossimi giorni, una manifestazione pubblica autorizzata, in cui esprimere la volontà dei residenti di raggiungere l’obiettivo ed ottenere l’apertura del cantiere.

NOI LA METRO A CASAL MONASTERO, SAN BASILIO E TORRACCIA LA VOGLIAMO !!!

Alleghiamo le copie delle due note inviate al Sindaco, oltre al volantino riepilogativo della vicenda che troverete affisso nel quartiere.

L’Unione fa la forza!!!

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo

398 - Richiesta_incontro_urgente_Sindaco_07082014
399 - Sollecito_Urgente_info_MetroB
400 - Volantino_Metro_Sett 2014
Media voto: 3.00 su 5.00