Segnali stradali mancanti

0
10

Riportiamo dal sito RomaToday:

“A Casal Monastero mancano i segnali stradali”, l’appello del comitato di quartiere al Municipio IV”
Cartelli divelti tra le strade e assenza di segnaletica verticale dall’uscita del raccordo all’ingresso del quartiere. Zaghini: “Chiediamo interventi immediati agli uffici competenti del IV Municipio affinchè la situazione venga ripristinata”

Poca sicurezza tra le strade, marciapiedi rotti, strisce pedonali fatiscenti, caditoie otturate che nelle giornate di pioggia creano allagamenti e diffcoltà alla circolazione. Oltre queste, si aggiunge una nuova criticità al quartiere Casal Monastero. La mancanza di segnaletica verticale costituisce disagio per i residenti e per chi intende recarsi dall’uscita del raccordo al quartiere.

A lanciare il grido d’allarme è Alessandro Zaghini, presidente del comitato di quartiere Casal Monastero. Un appello il suo agli uffici competenti del Municipio IV affinchè procedano a ripristinare la segnaletica. “Molti segnali stradali tra le vie del quartiere sono divelti, pertanto – sottolinea Zaghini – non sono funzionali e di conseguenza non visibili alle auto in circolazione”. Inoltre, Zaghini precisa: “Dall’uscita del grande raccordo anulare fino all’entrata del quartiere non c’è segnaletica indicativa, chiediamo, dunque, agli uffici competenti della quarta circoscrizione di riportare a canoni di normalità la situazione relativa alla segnaletica verticale per evitare spiacevoli inconvenienti”.

Già perché le sicurezza tra le strade del quartiere è già messa a rischio dallo stato deteriorato dei marciapiedi, dall’assenza di strisce pedonali e di dossi artificiali che rallentino la circolazione della auto.

Media voto: 3.00 su 5.00