Casal Monastero: ACEA ripristina i tombini sulle strade principali del quartiere

0
8

Dal sito RomaToday:

Alessandro Zaghini, presidente del comitato di quartiere: “Abbiamo inoltrato richiesta formale di intervento all’azienda ACEA nel luglio del 2014 e finalmente, dopo mesi di attesa, proprio in questi giorni la ditta sta operando interventi di ripristino”.

Sono iniziati i lavori di sistemazione ai tombini tra le strade principali del quartiere Casal Monastero che da anni erano deteriorati. Gli interventi interessano viale del Ratto delle Sabine, una parte di via Sant’Alessandro e riguardano, inoltre, via Poppea Sabina e via Nomentum.

“Molti dei tombini presenti all’intero del quartiere, infatti, avevano subito negli anni un abbassamento rispetto al livello della strada” – spiega Alessandro Zaghini, presidente del comitato di quartiere Casal Monastero. Una richiesta di intervento che i cittadini e lo stesso comitato avevano avanzato già lo scorso anno, come spiega ancora Zaghini: “Abbiamo inoltrato richiesta formale di intervento all’azienda ACEA nel luglio del 2014 e finalmente, dopo mesi di attesa, proprio in questi giorni la ditta sta operando interventi di ripristino”. E sulla necessità dell’intervento, Zaghini commenta: “Un intervento importante considerati i disagi non solo circolazione delle auto ma anche ai pedoni, con la creazione di grossi avvallamenti”. Una volta sistemati i tombini, però, i residenti attendono ancora altri interventi prioritari, come la manutenzione alle strade e la pulizia delle caditoie ostruite. E’ ancora Zaghini, infatti, ad invitare l’assessore Maurizio Pucci a prendere in carico la situazione: “Ricordo all’assessore Pucci l’impegno preso in merito alla sistemazione delle strade nel quartiere, piene di buche, spesso pericolose”

Media voto: 3.00 su 5.00