Finanziamento del prolungamento Metro Linea B – Tratta “Rebibbia – GRA”

0
4

Il Comitato di Quartiere di Casal Monastero, aderente al Laboratorio 5, invita tutti i cittadini a partecipare all’assemblea pubblica che si terrà Domenica 3 Dicembre p.v. alle ore 10:30 presso il presso il Casale di Torraccia sito in via Aldo Sandulli n. 100 ed organizzata dai coordinamenti del Quartiere XXX San Basilio “Laboratorio 5”, finalizzata al finanziamento del prolungamento della metropolitana linea “B” tratta Rebibbia – G.R.A.

(Segue lettera inviata dal “Laboratorio 5” alle varie autorità)

Sono ormai diversi anni che vengono avanzate proposte e progetti volti a risolvere i problemi di viabilità di questo quadrante. Il Comune di Roma ha posto nel suo programma, come iniziativa primaria, quella della cura del ferro come soluzione radicale ai problemi dovuti al trasporto. Questa è stata fatta propria dai cittadini. In altre zone di Roma ci si trova con i cantieri aperti.

Ora gli abitanti del Quartiere San Basilio sollecitano il Comune di Roma affinché anche qui si passi dal progetto al cantiere. Ci troviamo adesso ad avere, sostanzialmente, un progetto definitivo per il prolungamento Metrò B che si attesterà a Casal Monastero ma ci si trova nella condizione di aver avuto soltanto un finanziamento da parte della Regione Lazio di un centinaio di milioni di euro a fronte di un costo dell’opera pari a 450 milioni di euro.

Ricordiamo che in questa parte di territorio sono presenti aree di compensazione del nuovo PRG che prevede nuovi insediamenti urbani per oltre 10.000 abitanti.
Nelle osservazioni al PRG ponemmo come pregiudiziale il fatto che iniziasse la costruzioni dei 2 nuovi P.d.z. 167 e 1 P.d.z. ordinario almeno congiuntamente alla cantierizzazione del Metrò per evitare un ulteriore peggioramento della viabilità e della vivibilità del Quartiere 30°.

L’incontro che come Laboratorio 5 e AQ30 abbiamo organizzato, ha come obbiettivo quello di sollecitare tutti i livelli istituzionali ad impegnarsi per “coprire” la parte di finanziamento mancante.

Se è vero, come sembra, che l’iter progettuale sarà completato non più tardi di aprile 2007, in coincidenza con il periodo in cui si il Governo centrale prepara il DPEF, allora noi chiediamo che gli eletti di maggioranza e di opposizione, che hanno ricevuto consenso in questo territorio, si impegnino a trovare la copertura finanziare per questo progetto.

La realizzazione dell’infrastruttura sarebbe, altresì, un “segnale” concreto della “riqualificazione” che questo territorio attende oramai da troppo tempo.
Per tutto questo, Vi invitiamo, al di là da ogni propaganda politica, a partecipare all’incontro che abbiamo programmato presso il Casale di Torraccia sito in via Aldo Sandulli nr. 100, il 3 dicembre p.v. alle ore 10,30.

Vi ringraziamo per l’apprezzata attenzione che vorrete prestare a questa iniziativa.

A.S.S.C. Casal Monastero
Il Direttivo (in collaborazione con Laboratorio V)

Media voto: 3.00 su 5.00