Replica di Aurigemma a Caradonna su Metro B2

0
88

Roma, 26 marzo (Adnkronos)
Il presidente del Municipio V, Ivano Caradonna, strumentalizza in modo vergognoso la vicenda della realizzazione del prolungamento della linea B nel tratto Rebibbia-Casal Monastero.

Dovrebbe ricordare infatti, a meno che non si tratti di malafede, che la passata giunta Veltroni aveva definanziato quella tratta dei 56 milioni di euro messi a disposizione dai finanziamenti per Roma Capitale, e li aveva dirottati verso la costruzione della Metro B2 Piscine-Tor Vergata.
Lo ha dichiarato Antonello Aurigemma, presidente della Commissione Trasporti del Comune di Roma.
Solo grazie alla Giunta Alemanno questa manovra è stata letteralmente ribaltata, finanziando la Metro B2, i cui tempi di costruzione erano lunghissimi, e riportando i soldi al loro scopo iniziale: la messa in opera della tratta Rebibbia-Casal Monastero.
Ha poi aggiunto – Caradonna puo’ stare tranquillo: non dobbiamo affatto cambiare idea, perchè la Giunta Alemanno non solo vuole il prolungamento della metro B, ma reputa indispensabile la sua realizzazione.

Media voto: 3.00 su 5.00